Home Riciclo

Riciclo

Il riciclo vale l’1 per cento del PIL italiano

In Italia l’industria del riciclo vale l’1 per cento del PIL e produce oltre 12,6 miliardi di euro di valore aggiunto. Un settore importante di cui pochissimi parlano. E questo è solo un pezzo dell’economia circolare: c’è anche il riuso, la sharing economy… Ecco i risultati dell’indagine Agi-Censis.

Punto di svolta per il riciclaggio degli imballaggi monouso in polistirolo

Nasce in Canada una partnership strategica per riciclare gli imballaggi in polistirolo. Grazie all'avanzata tecnologia a microonde di Pyrowave - azienda leader Canadese - è ora possibile riciclare il packaging in polistirolo monouso.

Junker, l’app che ti aiuta a fare la differenziata

Un’app in grado di riconoscere, inquadrandolo, qualsiasi rifiuto dobbiate buttare e di dirvi esattamente in che bidone lo dovete gettare. È Junker, che ad oggi ha già censito oltre 1 milione di prodotti. E se il vostro comune l’ha adottata, vi fornisce anche tutte le informazioni specifiche del vostro territorio. A Torino è già realtà.

Il brevetto italiano per riciclare i pannolini vince il premio...

Il brevetto italiano per riciclare pannolini e assorbenti usati vince il Sodalitas Social Award nella categoria "economia circolare". Il progetto è una joint venture tra Procter & Gamble e Gruppo Angelini.

Distributore automatico di Coca-Cola che premia il riciclaggio

L'azienda Coca-Cola presenta in Cina un innovativo distributore di bevande che premia chi recicla. La macchina VenCyclin infatti, sfruttando la tecnologia di riconoscimento facciale e un sistema interattivo vocale, incentiva i consumatori a riciclare lattine e bottiglie di plastica. VenCycling è un'iniziativa che fa parte del progetto "World Without Waste" di Coca-Cola , che ha come obiettivo quello di raccogliere e riciclare l'equivalente del 100% del suo imballaggio entro il 2030.

La confusione dei consumatori e la sfiducia sul riciclaggio della plastica...

Cresce la preoccupazione pubblica per l'impatto ambientale delle materie plastiche, ma allo stesso tempo aumenta anche il senso di confusione sul riciclaggio e la sfiducia nei confronti delle aziende e dei responsabili delle politiche incaricate di affrontare il problema. Questo è quanto è emerso dall'indagine condotta su 1.900 persone nel Regno Unito, da parte della società britannica di riciclaggio e smaltimento dei rifiuti Viridor.

Progetto italiano dà nuova vita alla vetroresina di camper, yacht e...

La vetroresina è presente negli yacht, nei camper e persino nei convogli dei treni. Si tratta di un particolare tipo di plastica rinforzata con vetro, dal cui riciclo si possono ottenere fibre e resine ad alto valore aggiunto. Ora il progetto Revyta, finanziato dalla regione Toscana, creerà una piattaforma per garantirne il riciclo.

Italo, treni riciclabili al 98%

Treni fatti al 98% con materiali riciclabili. Scelte aerodinamiche per abbassare i consumi e dunque le emissioni di CO2. È quanto emerge dall’ultimo Rapporto di Sostenibilità di Italo. Quel che è certo è che tra auto e aereo, viaggiare su rotaia è la scelta più green.

Riciclo del vetro: boom al Sud!

Il vetro? Si ricicla all’infinito! E l’Italia quanto ne ricicla? Nel 2017 la raccolta differenziata è aumentata dell’8,3 per cento e il riciclo del 4 per cento. Il dato interessante è il grande recupero del Sud, con regioni come la Sicilia che segnano un +57 per cento. Ecco tutti i dati del Coreve, il Consorzio di Recupero del Vetro.

La differenziata funziona (bene) in 500 comuni italiani

In 505 comuni italiani la raccolta differenziata funziona correttamente e ogni cittadino produce al massimo 75 kg di rifiuti indifferenziati. Il Nord-Est continua a essere in cima alla classifica, anche se il numero di municipi virtuosi nel settentrione è in calo. Migliora il Sud: ora i comuni ricicloni sono il 15%. A dirlo è il Rapporto Comuni Ricicloni di Legambiente. Ecco la lista dei comuni!