Home Innovazione

Innovazione

Questa colla reversibile potrebbe far decollare l’economia circolare

Riciclare è difficile se tutto è incollato. Ora però arriva una colla reversibile che permette di recuperare tutti i componenti di ogni prodotto in maniera facile e sostenibile. L’hanno già provata su tappeti e materassi. E funziona!

Blockchain e l’open source possono aiutare l’economia circolare?

Come si fa a riciclare un oggetto se non lo si conosce? È il problema che affligge i prodotti tecnologici: i produttori non condividono le informazioni, gli impianti di riciclo perdono tempo a smontare gli oggetti. Ora però c’è una soluzione, nata in Europa e basata sull’open source!

Stampanti: possibile recupero di ferro dai toner esauriti

Recuperare ferro dalla polvere residua dei toner delle stampanti. È la sfida di un gruppo di ricercatori Australiani, che ha messo a punto un sistema per rendere più efficiente il riciclo di questi rifiuti pericolosi.

Stampanti 3D: cellulosa al posto della plastica

La stampa 3D è amica dell’ambiente, ma per il momento utilizza principalmente la plastica. E se al posto dei derivati del petrolio si usasse la cellulosa?

Pannelli solari? Trasparenti, al posto delle finestre!

È trasparente, permette di ammirare il panorama e, allo stesso tempo produce energia. È la finestra fotovoltaica ideata da un gruppo di ricercatori italiani. Ecco come funziona!

Europa, arrivano i Robocop dell’acqua

Un sofisticato sistema di droni acquatici e intelligenza artificiale per salvare l’acqua. Il progetto europeo è già realtà. Volete vedere le imbarcazioni robotiche? Andate a Ecomondo!

Plastica riciclata nel cemento per strutture più solide e flessibili

Case, strade e ponti più solidi e flessibili grazie a un ingrediente magico aggiunto al calcestruzzo: la plastica polverizzata di vecchie bottiglie di plastica. La scoperta è di un gruppo di studenti del MIT.

Olanda, le plastic road non sono più un sogno

Una strada fatta di scarti? È possibile. A Duiven, in Olanda, si può ora guidare su moduli green realizzati a partire dai rifiuti domestici. La sicurezza resta, i costi economici e ambientali si abbattono.

Pannolini, inaugurato a Treviso il primo impianto che li ricicla

Taglio del nastro, dopo la fase di sperimentazione, per il primo impianto che ricicla i pannolini. Succede a Spresiano, in provincia di Treviso. Se il sistema venisse applicato in tutta Italia, si potrebbero eliminare il 2,5 per cento dei rifiuti solidi urbani.

Legno ed energia solare contro la siccità: la scoperta dell’Università del Maryland

Un sistema semplice e poco costoso per purificare l’acqua in zone a rischio siccità. Si tratta di un cubo di legno con una faccia carbonizzata che scalda l’acqua si cui galleggia, la filtra e la fa evaporare depurata da contaminanti. La scoperta è dell’Università del Maryland

L’Olanda vuole trasformare la carta igienica in piste ciclabili

Lanciato un progetto per recuperare la cellulosa scaricata nel water e trasformarla in materiale per produrre asfalto e isolanti.

Mozziconi di sigarette dentro l’asfalto per renderlo più green

La scoperta dell’Università di Melbourne: incapsulandoli si ridurrebbe la dispersione dei rifiuti e l’effetto “isola di calore” in città.

Della stessa categoria

Articoli di tendenza